3

Marta Boneschi, POVERI MA BELLI

6.9914.90

Svuota
Email

Descrizione

I nostri anni Cinquanta

Terminata la prima fase della ricostruzione del Paese, distrutto materialmente e moralmente dal conflitto mondiale, dalla guerra civile e dall’occupazione, gli italiani si preparano a entrare nel numero delle nazioni industriali moderne: sono gli Anni Cinquanta, periodo di passaggio tra la guerra e il “miracolo economico” nei quali non nasce soltanto una nuova Italia ma anche un nuovo tipo di italiano. L’autrice ripercorre questo decennio cruciale nei suoi diversi aspetti: lo scontro tra cattolici e comunisti, il mito dell’America, la nascita della televisione e del primo timido consumismo, la stampa “rosa” e la cronaca nera, l’antagonismo non solo sportivo tra Coppi e Bartali, i primi scandali di corruzione politica.

Marta Boneschi, giornalista e scrittrice, ha pubblicato nel 1995 Poveri ma belli, una rievocazione del miracolo economico (premio Donna città di Roma per l’opera prima), qui ristampato, poi La grande illusione, sugli anni Sessanta; Santa Pazienza, sul cambiamento della condizione femminile; Senso, sul costume sessuale degli italiani; Di testa loro, dieci biografie di donne del Novecento; Voci di casa, sull’evoluzione della famiglia; Quel che il cuore sapeva, la storia di Giulia Beccaria; La donna segreta, storia di Metilde Viscontini Dembowski (Marsilio), Giuseppe Verdi racconta (Ledizioni, 2013), Gente di città e gente di montagna (Ledizioni, 2016) e I migliori oggetti della nostra vita (Il Mulino, 2016).

 

DATI BIBLIOGRAFICI

Autore: Marta Boneschi
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: Novembre 2016
Pagine: 368
ISBN cartaceo: 9788867055395
ISBN ePub: 9788867055401
Prezzo cartaceo: 14.90 €
Prezzo ePub: 6.99€

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marta Boneschi, POVERI MA BELLI”

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes