3

Marta Boneschi, POVERI MA BELLI

6.9914.90

Svuota
Email

Descrizione

I nostri anni Cinquanta

Terminata la prima fase della ricostruzione del Paese, distrutto materialmente e moralmente dal conflitto mondiale, dalla guerra civile e dall’occupazione, gli italiani si preparano a entrare nel numero delle nazioni industriali moderne: sono gli Anni Cinquanta, periodo di passaggio tra la guerra e il “miracolo economico” nei quali non nasce soltanto una nuova Italia ma anche un nuovo tipo di italiano. L’autrice ripercorre questo decennio cruciale nei suoi diversi aspetti: lo scontro tra cattolici e comunisti, il mito dell’America, la nascita della televisione e del primo timido consumismo, la stampa “rosa” e la cronaca nera, l’antagonismo non solo sportivo tra Coppi e Bartali, i primi scandali di corruzione politica.

Marta Boneschi, giornalista e scrittrice, ha pubblicato nel 1995 Poveri ma belli, una rievocazione del miracolo economico (premio Donna città di Roma per l’opera prima), qui ristampato, poi La grande illusione, sugli anni Sessanta; Santa Pazienza, sul cambiamento della condizione femminile; Senso, sul costume sessuale degli italiani; Di testa loro, dieci biografie di donne del Novecento; Voci di casa, sull’evoluzione della famiglia; Quel che il cuore sapeva, la storia di Giulia Beccaria; La donna segreta, storia di Metilde Viscontini Dembowski (Marsilio), Giuseppe Verdi racconta (Ledizioni, 2013), Gente di città e gente di montagna (Ledizioni, 2016) e I migliori oggetti della nostra vita (Il Mulino, 2016).

 

DATI BIBLIOGRAFICI

Autore: Marta Boneschi
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: Novembre 2016
Pagine: 368
ISBN cartaceo: 9788867055395
ISBN ePub: 9788867055401
Prezzo cartaceo: 14.90 €
Prezzo ePub: 6.99€

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marta Boneschi, POVERI MA BELLI”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes