TABUCCHI O DEL NOVECENTO

Otto saggi e una testimonianza. Di questo è composto Tabucchi o del Novecento, raccolta di studi e interventi con cui un gruppo di specialisti ha voluto rendere omaggio alla memoria dello scrittore, dell’intellettuale e del portoghesista Antonio Tabucchi (1943-2012). L’opera narrativa analizzata dalla prospettiva teorica degli italianisti o letta nelle pieghe della sua ricezione europea (in special modo, iberica), l’opera traduttiva nella sua dorsale brasiliana o declinata come impraticabile autotraduzione, l’opera critica dell’interprete di Fernando Pessoa nelle sue rifrazioni ermeneutiche: ecco le tessere di un “possibile” puzzle che prova a restituire uno dei volti “possibili” dell’autore di Sostiene Pereira. In appendice, il ricordo inedito di Antonio Tabucchi firmato dallo scrittore Giovanni Catelli.

CONTRIBUTI DI: Vincenzo Russo (Università degli Studi di Milano), William Spaggiari (Università degli Studi di Milano), Alessandra Cioccarelli (Università degli Studi di Milano), Isotta Piazza (Università degli Studi di Milano), Davide Bigalli (Università degli Studi di Milano), Danilo Manera (Università degli Studi di Milano), Roberto Vecchi (Università di Bologna), Roberto Mulinacci (Università di Bologna), Giovanni Catelli.

DATI BIBLIOGRAFICI

A cura di: Russo Vincenzo
Editore: Ledizioni
Collana: Di/Segni
Formato: Brossura
Pubblicato in: Novembre 2013
ISBN: 9788867051380 (cartaceo)
Prezzo cartaceo: 18,00 €

Pod MondadoriStore

Il volume è disponibile presso www.ledizioni.it e in tutte le librerie fisiche ed online

Ledizioni – LediPublishing – Via Boselli 10 20136 Milano – info@ledizioni.it