3

Edizioni di Archilet

Il progetto ARCHILET prevede la creazione di un archivio di lettere. Oggetto di studio sono le corrispondenze letterarie italiane del Cinquecento e del Seicento, considerate anche nei loro rapporti con le altre culture e letterature europee. L’archivio comprende:

  • lettere di letterati italiani (ivi comprese quelle di argomento non strettamente letterario);
  • lettere a letterati italiani;
  • lettere che riguardano letterati italiani o problemi della letteratura italiana dell’epoca considerata.

L’archivio si propone come strumento di studio e di verifica e NON prevede la trascrizione dei testi epistolari. Permette però allo studioso di verificarne agilmente il contenuto e lo rinvia al testo integrale del documento epistolare quando esso è disponibile online in altri siti open source (ad es. Google books) o in riproduzione digitale (previo accordo con le istituzioni di conservazione).
Il progetto ARCHILET mira alla vastità dei materiali catalogati ma anche all’agilità della catalogazione e della consultazione; considera i testi epistolari come veicolo di informazioni sugli autori, sulle loro opere, sulle questioni più dibattute della letteratura italiana del Cinquecento e del Seicento, privilegiando l’aspetto relazionale della comunicazione epistolare nell’intento di ricostruire la rete culturale entro la quale ogni autore ha operato. L’obiettivo è quello di situare gli autori in un contesto concreto e di spiegare le loro scelte culturali appoggiandosi a una ferma base documentaria, nella convinzione che questo approccio possa aprire nuove prospettive di ricerca nell’ambito della storia letteraria, artistica, religiosa e politica dell’età moderna.

 
 

I TITOLI

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes