3

Paolo Borsa

POESIA E POLITICA NELL’ITALIA DI DANTE

28.00

Email
ISBN: 9788867056415, Anno di pubblicazione: 2018 Collana: Tag: , , , , ,

Descrizione

Questo studio offre un quadro rinnovato, per ampiezza e complessità, del rapporto tra poesia e politica nell’Italia di Dante. Sul piano metodologico il libro si caratterizza per un’impostazione di tipo interdisciplinare e comparatistico: l’autore mette in luce i tratti distintivi delle poesia politica italiana delle origini, facendo al contempo emergere le strette relazioni del corpus preso in esame con le tradizioni coeve e concorrenti (in lingua latina, francese, provenzale, catalana). All’analisi letteraria si accompagna un’attenta ricostruzione del contesto storico-culturale in cui Dante e gli altri rimatori del suo tempo si trovarono a operare: da un lato, partendo da uno spunto del De vulgari eloquentia, si indagano le ragioni dell’assenza nella lirica in lingua di di un’autentica poesia d’armi alla maniera del trovatore provenzale Bertran de Born, dall’altro è messo in rilievo come le vicende internazionali legate alla parabola di Carlo d’Angiò forniscano un impulso determinante allo sviluppo di una specifica tradizione di poesia politica in volgare italiano.

This study offers a renewed framing, both in breadth and complexity, of the relationship between poetry and politics in Dante’s Italy. On the methodological level, the book is characterized by an interdisciplinary and comparative approach: the author highlights the distinctive features of early Italian political poetry. At the same time, the book also brings out the close relations of the textual corpus examined with the contemporary traditions (in Latin, French, Occitan, Catalan). Throughout, literary analysis is accompanied by careful reconstruction of the historical and cultural contexts in which Dante and the poets of his time worked. On the literary side, starting from a passage of Dante’s De vulgari eloquentia Paolo Borsa investigates the absence in the Italian lyric tradition of a specific line of war poetry, on the model of the Occitan troubadour Bertran de Born. In terms of opening up the historical context, Borsa emphasizes how the international events related to Charles of Anjou provided a decisive impulse to the development of a peculiar tradition of political poetry in the Italian vernacular.

DATI BIBLIOGRAFICI

Autore: Paolo Borsa
Editore: Ledizioni
Collana: Medioevi sez. Novissima
Formato: Brossura, 247 p.
Pubblicato in: Novembre 2018
ISBN: 9788867056415
Prezzo cartaceo: 28,00 €

Informazioni aggiuntive

Lingua

Formato

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “POESIA E POLITICA NELL’ITALIA DI DANTE”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes