3

Paolo Toselli

LA FAMOSA INVASIONE DELLE VIPERE VOLANTI

...e altre leggende metropolitane dell'Italia di oggi

6.9918.00

Svuota
Email
ISBN: N/A, Anno di pubblicazione: 2018 Collana: Tag: , , ,

Descrizione

Sposi che sull’altare si vendicano per un tradimento subito, seni rifatti che esplodono in aereo, topi impensabili e inquietanti, persone rapite, reni sottratti durante operazioni clandestine e ragazze che scappano la mattina lasciando messaggi sugli specchi; storie che ognuno di noi ha sentito almeno una volta, con protagonisti non così lontani tra noi, come parenti di amici o conoscenti dei vicini di casa.
Ecco le “leggende metropolitane”, il sostrato dell’immaginario collettivo del nuovo millennio. Nascono in mezzo alle discussioni nei bar, nei luoghi di lavoro, nei negozi, nelle piazze; provano a dare un senso a qualcosa che è fonte di inquietudine; non si saprà mai chi sia stato il primo a raccontarle, potranno diffondersi nel tempo o svanire in fretta.
A vent’anni dalla prima edizione, torna in versione aggiornata La famosa invasione delle vipere volanti, la prima raccolta di leggende metropolitane del nostro paese: un vasto repertorio del folklore contemporaneo, che crea un ponte tra le storie dei decenni scorsi e quelle del giorno d’oggi, perché anche nel mondo digitale, tra bufale e fake-news, l’umanità continua a sentire il bisogno di raccontare le proprie paure, le proprie speranze, la propria quotidianità.

 

DATI BIBLIOGRAFICI
Autore: Paolo Toselli
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: luglio 2018
ISBN ePub: 9788867058297
ISBN cartaceo: 9788867057368
Prezzo ePub: 6,99 €
Prezzo cartaceo: 18,00 €

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA FAMOSA INVASIONE DELLE VIPERE VOLANTI”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensioni

Paolo Toselli su “La Stampa” edizione di Alessandria

Toselli ha una lunga esperienza sia come ufologo sia come studioso di leggende metropolitane e «fake news», quelle che un tempo erano semplicemente etichettate come «bufale». Leggi qui l’articolo completo!

Leggi tutto

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes