3

S. Inserra (a cura di), PER LIBRI E PER SCRITTURE

24.00

Descrizione

Contributi alla storia del libro e delle biblioteche nell’Italia meridionale tra XVI e XVIII secolo

Il volume raccoglie sette saggi legati tra loro da un doppio filo conduttore, identificabile nella tipologia dei materiali oggetto di indagine, libri e scritture, e nella collocazione storico-geografica, l’Italia meridionale tra XVI e XVIII secolo.
I contributi abbracciano temi legati alla descrizione e catalogazione di manoscritti e libri antichi, alla storia del libro e delle biblioteche, alla storia dell’editoria, raccolti con l’intento di approfondire quanto già noto o di far luce per la prima volta su alcuni aspetti della circolazione e dell’uso dei libri nei tre secoli indicati e nell’area geografica individuata.

Simona Inserra è ricercatrice di Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia al Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, dove insegna Biblioteconomia e Conservazione dei beni archivistici e librari. Tra le sue più recenti attività, la cura del progetto Incunaboli a Catania relativo alla catalogazione degli incunaboli conservati nelle biblioteche della città e del suo territorio metropolitano, secondo la metodologia adottata nell’ambito del MEI, Material Evidence in Incunabula, con cui collabora in qualità di redattore.

Il volume contiene contributi di: Francesca Aiello, Giuseppe Baldacci, Domenico Ciccarello, Debora Di Pietro, Simona Inserra, Irene Marullo, Rosa Parlavecchia, Silvia Tripodi.

DATI BIBLIOGRAFICI
Curatrice: Simona Inserra
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: marzo 2018
Collana: Editoria: passato, presente e futuro
Formato: brossura, 200 p.
ISBN: 9788867057443
Prezzo: 24 €

Scarica indice e prefazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “S. Inserra (a cura di), PER LIBRI E PER SCRITTURE”

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes