3

Mikhail Minakov

DIALETTICA DELLA MODERNITÀ NELL’EUROPA ORIENTALE

Una riflessione socio-filosofica

9,99 18,00 

Svuota

Condividete!

Email
ISBN: N/A, Anno di pubblicazione: 2022 Collana: Tag: , , ,

Descrizione

Nella prima parte del libro, l’autore affronta alcuni aspetti problematici della modernità e della sua forma all’interno dell’Europa orientale dopo il crollo dell’URSS: che cosa rimane della modernità dell’esperienza sovietica? In che cosa la Scelta del 1991 è percepita come un passo avanti verso una più compiuta modernità? Le conquiste della modernizzazione sono stabili o posso regredire e lasciare spazio a una forma di società più arcaica, irrazionale e nazionalista?
Da questi argomenti il saggio prosegue affrontando alcuni temi d’attualità (in particolare la situazione geopolitica tra Russia, Ucraina e Bielorussia) e mettendo in luce come la filosofia possa fornire chiavi di lettura e strumenti per affrontare i problemi del nostro tempo, a cominciare dal sogno di Kant di una “pace perpetua”, realizzabile anche in Europa orientale. In questo senso è importante anche riscoprire il patrimonio storico della filosofia sovietica e approfondire il rapporto dialettico tra un potere totalitario e l’aspirazione umana di poter liberamente analizzare e pensare il proprio tempo.


DATI BIBLIOGRAFICI

Autore: Mikhail Minakov
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: gennaio 2022
Formato: brossura con alette, 230 p. – ePub
ISBN cartaceo: 9788855266314
ISBN ePub: 9788855266321
Prezzo cartaceo: 18,00 €
Prezzo ePub: 9,99 €

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DIALETTICA DELLA MODERNITÀ NELL’EUROPA ORIENTALE”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

image_pdfimage_print

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes