3

Maurizio Cimarosti

LA PERCEZIONE VENEZIANA DELLO STATO OTTOMANO

Dalla presa di Costantinopoli al dopo Lepanto (1453-1574)

(1 recensione del cliente)

0.0036.00

Svuota

Condividete!

Email
ISBN: 9788855265492, Anno di pubblicazione: 2021 Collana: Tag: ,

Descrizione

La Serenissima Repubblica di Venezia e lo Stato Ottomano hanno per secoli danzato tra guerra e pace, tra volontà di espansione e dominio e vicendevoli necessità commerciali e diplomatiche.
L’opera abbraccia 120 anni di storia, tra ascese e declini di due realtà politiche e militari caratterizzanti il XV e XVI secolo, facendolo però soprattutto “con gli occhi” dei protagonisti e dei contemporanei agli eventi. L’“immagine del Turco” è pertanto trasmessa soprattutto tramite l’utilizzo di fonti primarie (spesso ancora inesplorate o raramente edite) e abbraccia molti aspetti: non solo conflitti e narrati di battaglie, ma anche aspetti culturali, religiosi, economici ed artistici.
Il libro tocca i diversi campi delle interazioni tra occidentali, specialmente veneziani, e ottomani, analizzando gli elementi di contrasto, ma anche di vicinanza e di reciproca fusione ed influenza, nel tentativo di ricostruire eventi e atmosfere attorno a questi due grandi Stati, strutturando la Storia come un avvincente ed imprevedibile romanzo.

DATI BIBLIOGRAFICI
Autore: Maurizio Cimarosti
Editore: Ledizioni
Pubblicato nel: luglio 2021
Formato: brossura, 599 p.
ISBN: 9788855265492
Prezzo: 36,00 €

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Accesso

,

1 recensione per LA PERCEZIONE VENEZIANA DELLO STATO OTTOMANO

  1. Eva Maria Chiara Sorbello

    Meraviglioso.

Aggiungi una recensione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare…

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes