3

Copertina_3D

P. Vanoli, Il “Libro di lettere” di Girolamo Borsieri

€0.00€28.00

Un’accurata analisi dell’ ‘epistolario’ più importante dell’arte seicentesca lombarda.

Annulla selezione
COD: N/A Categoria: Etichette: , , ,

Descrizione prodotto

Il cosiddetto ‘epistolario’ manoscritto di Girolamo Borsieri è la fonte privilegiata per accostarci dall’interno a uno dei momenti più entusiasmanti dell’arte lombarda di età moderna, il primo Seicento dominato da pittori del calibro di Cerano, Procaccini e Morazzone.
Da queste lettere l’erudito comasco Borsieri emerge come uno dei protagonisti della scena artistica milanese nei decenni che precedono la terribile peste ‘manzoniana’ del 1630: alla sua competenza di conoscitore si affidano amatori d’arte e collezionisti, a partire dal fondatore dell’Ambrosiana, il cardinale Federico Borromeo, mentre il più celebre poeta di quegli anni, Giovan Battista Marino, si rivolge a lui per procurarsi i disegni dei pittori lombardi da celebrare nei versi della Galeria. Altrettanto vasta è la fama dell’erudizione antiquaria di Borsieri, una componente fondante della sua attività e del suo modo di giudicare le opere d’arte, antiche e moderne, come testimoniano decine di lettere finora trascurate, tra le quali alcune indirizzate a Mark Welser, una delle massime autorità dell’epigrafia europea di primo Seicento.
Obiettivo del volume è fornire una lettura aggiornata della figura di Borsieri e un approccio più consapevole ai manoscritti dell’ ‘epistolario’, fino ad oggi utilizzati negli studi storico-artistici come una fonte neutra, di prima mano, senza porsi fino in fondo il problema del loro statuto e delle intenzioni che presiedono alla loro compilazione: quelle di un ‘libro di lettere’ destinato alla pubblicazione e concepito anche come un’autobiografia intellettuale. Accanto all’analisi dell’ ‘epistolario’ e al commento di un centinaio di lettere di argomento letterario, artistico e antiquario, il libro dà conto anche della produzione poetica di Borsieri legata alle arti e ricostruisce il suo profilo di conoscitore, mettendone in rilievo i rapporti con il mondo dei collezionisti, degli antiquari e dei letterati lombardi.

 

DATI BIBLIOGRAFICI
Autore: Paolo Vanoli
Titolo: Il “libro di lettere” di Girolamo Borsieri: arte antica e moderna nella Lombardia di primo Seicento
Collana: Studi Storici del Dipartimento di Studi Storici – Università di Torino
ISBN cartaceo: 978-88-6705-289-9
ISBN ebook: 978-88-6705-290-5
Prezzo cartaceo: 28.00€
Prezzo ebook: 11.90€

Leggi la recensione su Letteratura Artistica.  La versione in inglese è qui.

Leggi la recensione apparsa su “L’Indice dei libri del mese” di Gennaio 2016

Pod MondadoriStore

Informazioni aggiuntive

Formato

Cartaceo, eBook in ePub, eBook in PDF

Lingua

Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “P. Vanoli, Il “Libro di lettere” di Girolamo Borsieri”


Powered by WordPress. Designed by Woo Themes