3

Open Source, software libero e altre libertà

Questo libro ci presenta una visione d’insieme sul mondo dell’openness, dal software open source ai servizi cloud, passando per le licenze Creative Commons e gli open data.
Tra i primi ad averne fatto l’oggetto principale della propria attività scientifica e professionale, per la prima volta nel panorama italiano l’autore ci offre un quadro sistematico di come realizzare l’apertura e la condivisione di beni intellettuali che altrimenti rimarrebbero riservati. Un fenomeno che, da marginale, è divenuto centrale in vari contesti.
L’opera si presenta al lettore in modo chiaro ma non banale. L’autore affronta temi complessi con stile lineare e comprensibile anche ai digiuni di diritto, ma conservando un necessario rigore scientifico, fornendo gli elementi per una teoria generale per la creazione e la promozione di beni intellettuali comuni, o commons.
Un approccio rivoluzionario a questa branca del diritto, che capovolge l’uso di strumenti ben noti come il copyright e le licenze, richiedeva l’intervento di un giurista fuori dagli schemi e anticonformista come Piana.

Scarica le prime pagine

Vai alla scheda del libro

DATI BIBLIOGRAFICI

Autore: Carlo Piana
Editore: Ledizioni
Collana: Copyleft Italia
Pubblicato nel: giugno 2018
Formato: Brossura, 157 p. – ePub
ISBN: 9788867057665 (cartaceo) – 9788867057672 (ePub)
Prezzo: 16,00 € (cartaceo) – 6,99 € (ePub)

Trackbacks/Pingbacks

  1. Recensione: Open Source, Software Libero e altre libertà - Industria Italiana del Software Libero - dicembre 18, 2018

    […] vi lascio i link per scaricare le prime pagine del libro dal sito dell’editore e il link per comprarlo sempre da […]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes