LA BIBLIOTECA COME “LUOGO TERZO”

La biblioteca come “luogo terzo” è un concetto apparso nella letteratura professionale da circa dieci anni, mutuato dalla riflessione sociologica di Ray Oldenbourg. Il concetto è spesso però utilizzato in modo indefinito e vago. Questo volume, che ospita contributi di studiosi e bibliotecari francesi ed inglesi, è un primo tentativo di spiegare le diverse sfaccettature di questo concetto che esemplifica le nuove tendenze di sviluppo della biblioteca pubblica contemporanea. In queste pagine si cerca di delineare e di offrire strumenti per la creazione di un luogo unico nelle città odierne ma anche nei contesti rurali: un luogo dove cultura, tempo libero e connessione sociale, scambi umani e educazione permanente si intreccino, dove si possa socializzare ed anche partecipare alla creazione della biblioteca ed al suo funzionamento.

DATI BIBLIOGRAFICI
Autrice: Amandine Jacquet
Editore: Ledizioni
Collana: Biblioteche ed Archivi
Pubblicato nel: febbraio 2018
Formato: brossura, 206 p.
ISBN: 9788867056958
Prezzo: 28€

Il volume è disponibile presso www.ledizioni.it e in tutte le librerie fisiche ed online

Ledizioni – LediPublishing – Via Boselli 10 20136 Milano – info@ledizioni.it